lunedì 28 luglio 2014

Ora dimmelo

http://issuu.com/rustydogs/docs/cestaro

Raul Cestaro – Nato a Napoli nel 1975, esordisce nel 1994 con una storia per la fanzine lucchese Il Fulmicotone, seguita nel 1995 dal secondo albo di della testata napoletana ENGASO 0.220. Il vero debutto professionale è del 1996, quando firma, in collaborazione con Giancarlo Alessandrini, i disegni di Kid, una strana storia, in occasione dei cento anni del fumetto per Lucca Comics (Edizioni Lo Scarabeo). Sempre nel 1996, inizia la sua collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, disegnando Robinson Hart per Zona X. Nel 1999, firma con il fratello il n. 11 della collana Eduardo - Il teatro a fumetti (Elledì ‘91). Nel 2000, è arruolato nello staff di Nick Raider, per cui disegna i numeri 158 e 175. Del 2003 è invece il debutto sulla serie mensile di Tex. Firma in seguito i disegni de I Tarocchi della Nuova Visione, editi da Lo Scarabeo. Nel 2011 firma assieme al fratello la copertina del Dylan Dog Color Fest n.7, collana sulla quale in seguito pubblica anche una storia e nel 2014  debutta sulla serie regolare, realizzando il n.331. Lavora occasionalmente come visual artist per videoclip musicali e corti animati. E' inoltre docente di fumetto alla Scuola Italiana di Comix di Napoli.




Ora dimmelo è © Emiliano Longobardi e Raul Cestaro

lunedì 2 giugno 2014

Di cosa parlano quando parlano di Rusty Dogs






Un elenco aggiornato al 30 maggio di tutte le recensioni, segnalazioni, interviste e di tutti gli articoli di approfondimento di cui è stato finora oggetto Rusty Dogs.


Recensioni e segnalazioni

Interviste e articoli

Rusty Dogs in the real life (presentazioni, incontri pubblici ecc ecc)


Varie

lunedì 5 maggio 2014

Un padre resta

http://issuu.com/rustydogs/docs/ribichini

Maurizio Ribichini - È nato a Roma dove vive e lavora come illustratore e fumettaro. Ha pubblicato fumetti su Il Cuore, Tank Girl Magazine, Orme, Blue, Schizzo, StripBurger, Nonzi, Lolabrigida, Carta, La Nuova Ecologia. Ha lavorato come illustratore per Il Messaggero, Il Manifesto e L'Unità, Magic Press, Salani, Bonacci Edizioni, Edizioni Interculturali, Costa & Nolan, Derive & Approdi, Carta, Mondadori. Ha collaborato con il periodico Accattone, Inguine Magazine, Agit Pop e allo SketchBlog Alvoto Alvoto! Ha tenuto diversi workshop e corsi di fumetto; a Seul nel 2003 con il Comicon; a Cremona nel 2004 con il Centro Fumetto Andrea Pazienza; a Dakar nel 2006, al Muninicipio del Grand Dakar con Africa & Mediterraneo; a Sarzana nel 2006/07 con l'A.N.P.I.; a Roma nelle scuole elementari con il progetto "Chi ha paura dell'Uomo Nero?" nel 2011. È autore delle animazioni del documentario animato Bimba col Pugno Chiuso.




Un padre resta è © Emiliano Longobardi e Maurizio Ribichini

domenica 20 aprile 2014

Il male che ci tenevamo

http://issuu.com/rustydogs/docs/frisenda

Pasquale Frisenda - Milanese, è nato l'8 gennaio 1970. Dopo aver seguito il Corso di Fumetto e Illustrazione presso il Castello Sforzesco, entra in contatto con lo Studio Comix, di Ambrosini e Casertano, che favorisce l'inizio della sua collaborazione con la testata Cyborg della Star Comics. Il battesimo del fuoco si dà per Frisenda nel 1992, con la pubblicazione di Tenebra, scritto da Michele Masiero, proprio sulle pagine di Cyborg. Pasquale Frisenda consolida la sua posizione professionale entrando a far parte della squadra che realizza le nuove avventure di Ken Parker, e lavora a Ken Parker Magazine fino al confluire della testata sotto l'egida della Sergio Bonelli Editore. A questo punto, il giovane disegnatore viene cooptato per Magico Vento di Gianfranco Manfredi, diventando copertinista della testata dal n. 32 al n. 75 della serie. Successivamente si mette al lavoro sul 23esimo Tex Speciale, uscito nel 2009, e su di una storia pubblicata nel quinto Dylan Dog Color Fest. Attualmente fa parte dei disegnatori di Tex.




Il male che ci tenevamo è © Emiliano Longobardi e Pasquale Frisenda

sabato 12 aprile 2014

Rusty Dogs: le storie finora.




Rusty Dogs è una serie a fumetti scritta da Emiliano Longobardi e disegnata da cinquanta disegnatori italiani attualmente a lavoro con alcuni dei più importanti Editori nazionali e stranieri:

Fabiano Ambu, Paolo Armitano, Elisabetta Barletta, Antonello Becciu, Michele Benevento, Giacomo Bevilacqua, Lelio Bonaccorso, Riccardo Burchielli, Matteo Bussola, Giancarlo Caracuzzo, Raul Cestaro, Luca Claretti, Massimo Dall’Oglio, Davide De Cubellis, Andrea Del Campo, Werther Dell’Edera, Michele Duch, Pasquale Frisenda, Antonio Fuso, Andrea Gadaldi, Pier Gallo, Davide Garota, Gianfranco Giardina, Giuliano Giunta, Emanuele Gizzi, Simone Guglielmini, Antonio Lucchi, Giuseppe Marinello, Francesco Mortarino, Guido Nieddu, Lorenzo Palloni, Giuseppe Palumbo, Davide Pascutti, Michele Petrucci, Rossano Piccioni, Giorgio Pontrelli, Maurizio Ribichini, Andrea Rossetto, Armando Rossi, Lorenzo Ruggiero, Antonio Sarchione, Marco Soldi, Cristiano Spadoni, Claudio Stassi, Joachim Tilloca, Riccardo Torti e Jacopo Vecchio. 

Rusty Dogs è stato finalista ai ComicUS prize 2010/2011/2012, al Premio Micheluzzi 2010/2011/2012/2013 (Napoli Comicon) e ai Leoni di Narni 2013 nella categoria "miglior webcomic"; ha inoltre vinto la 1° edizione del premio Il Posto Nero Excellence 2012 nella categoria "Progetto Web - Italia".

Emiliano Longobardi, sassarese, libraio. Esordisce come sceneggiatore nel 1999 con l'albo Xiola - Primo sangue (Liberty), scritto insieme ad Antonio Solinas e disegnato da Werther Dell'Edera.
Dopo sette anni dedicati alla critica e all'informazione fumettistica con Rorschach.it e Comicscode.net, riprende nel 2006 l'attività di sceneggiatore.
E' presente sui primi tre numeri di Mono (Tunuè, disegni di Werther Dell'Edera, Elena Casagrande e Gianfranco Giardina), ha pubblicato una short su Donnell&Grace - Bluelights (IDEAcomics, disegni di Massimo Dall'Oglio) ed è fra gli autori di Killer Elite n.2 (Bottero Edizioni, disegni di Gianfranco Giardina e Andrea Del Campo). Il suo blog è raggiungibile qui.

Le storie finora (clicca sul titolo per leggere l'episodio).
  1. Next door to paradise, disegni di Andrea Del Campo.
  2. Prima che dio fosse amore, disegni di Werther Dell'Edera.
  3. Revolving rules, disegni di Claudio Stassi.
  4. Il perché delle cose, disegni di Michele Duch.
  5. La paura del buio, disegni di Lelio Bonaccorso.
  6. Rusty bay, disegni di Giuliano Giunta.
  7. Winter interior, disegni di Michele Benevento.
  8. Saya no uchi de katsu, disegni di Riccardo Torti.
  9. Subjective values, disegni di Joachim Tilloca.
  10. Dogs years, disegni di Alberto Massaggia.
  11. Fango intorno, disegni di Andrea Gadaldi.
  12. Legàmi, disegni di Francesco Mortarino.
  13. Fine pioggia, disegni di Antonio Lucchi.
  14. Bullets in the wall, disegni di Luca Claretti.
  15. Chloe è morta, disegni di Antonio Sarchione.
  16. Three dogs at night, disegni di Guido Nieddu
  17. Sarò i tuoi vermi, disegni di Giacomo Bevilacqua
  18. Qualcosa per te, disegni di Lorenzo Palloni.
  19. Inugami, disegni di Massimo Dall'Oglio
  20. MacGuffin, disegni di Simone Guglielmini
  21. La giusta distanza, disegni di Marco Soldi
  22. Jazz & Legs, disegni di Jacopo Vecchio
  23. Used cars, disegni di Davide Pascutti.
  24. Going away, disegni di Andrea Rossetto
  25. Shoot the freak, disegni di Pier Gallo
  26. Slide lock, disegni di Paolo Armitano.
  27. La guerra dentro, disegni di Giuseppe Marinello
  28. Le strade del regno, disegni di Armando Rossi.
  29. Plinc!, disegni di Michele Petrucci
  30. Somma zero, disegni di Rossano Piccioni. 
  31. Eggs and sauces, disegni di Davide Garota.
  32. L'abbaiare dei cani, disegni di Fabrizio des Dorides
  33. Lilli e Vagabondo, disegni di Elisabetta Barletta
  34. Il male che ci tenevamo, disegni di Pasquale Frisenda
  35. Un padre resta, disegni di Maurizio Ribichini
  36. Ora dimmelo, disegni di Raul Cestaro.

domenica 6 aprile 2014

Lilli e Vagabondo

http://issuu.com/rustydogs/docs/barletta

Elisabetta Barletta - Cresciuta nell’assolato meridione tra Basilicata, Calabria e Campania il 30 luglio 1976, da circa quattro anni vive a Ferrara. Dopo la maturità scientifica si iscrive presso la Scuola internazionale di comics di Roma, che frequenta per tre anni. L’esordio nei fumetti inizia nel 2001 collaborando con le Edizioni Orione realizzando 2 albi per la serie fantasy Ares. Tra il 2004/08 per l’Eura Editoriale pubblica, i num. 9,17,31,36,44,52 e 62 di John Doe oltre a tenere a battesimo la nuova miniserie Detective Dante disegnandone il num. 1, più diverse storie brevi per Skorpio ed alcune copertine per la medesima rivista. Nel 2005 vince l’inaspettato premio “Albertarelli”, indetto dall’associazione Anafi, come giovane disegnatrice emergente. Per la Sergio Bonelli Editore realizza i n. 2-7-15 della miniserie Cassidy. Attualmente impegnata sulla nuova serie Saguaro ha realizzato i numeri 6 e 13.


Lilli e vagabondo è © Emiliano Longobardi ed Elisabetta Barletta

lunedì 24 marzo 2014

Cani arrugginiti nello spazio


Dal 27 al 30 Marzo si svolgerà presso il Centro Congressi Ambasciatori di Fiuggi la quindicesima edizione del Deepcon, kermesse dedicata a tutto quanto faccia fantascienza, fantasy e horror in Italia. Per allargare le prospettive sui generi e i linguaggi, in quest'edizione ci sarà un occhio particolare dedicato al noir e al fumetto e per questo Rusty Dogs sarà protagonista di un panel che si svolgerà sabato 29 alle 15.30. Oltre al sottoscritto, saranno ospiti dell'iniziativa l’attore americano Dominic Keating (il tenente Malcolm Reed nella serie Star Trek: Enterprise) e lo scrittore inglese Ian McDonald (vincitore del premio della British Science Fiction Society, Premio Hugo e Premio Philip K. Dick).