sabato 19 marzo 2016

Pezzi di carne

https://issuu.com/rustydogs/docs/becciu

Antonello Becciu - Nasce ad Alghero nel 1979. Studia a Sassari, conseguendo il diploma di maturità scientifica. Presso l’Istituto Europeo del Design di Torino frequenta il corso triennale di illustrazione. Nello stesso Istituto frequenta anche il Master di Tecniche di Animazione tradizionale, con stage presso lo Studio di Animazione “Enarmonia”. Ha collaborato con lo Studio P&D di Davide Furnò e Paolo Armitano come illustratore. Per la casa editrice Gribaudo ha illustrato due libri di fiabe. Inizia una collaborazione con Roberto Cardinale, disegnando al sesto volume della serie a fumetti Kepher, scritta da Cardinale e Nocilli. Lavora in Sassari come freelance nel campo dell’illustrazione editoriale e dei fumetti.

Pezzi di carne è © Emiliano Longobardi e Antonello Becciu

venerdì 12 febbraio 2016

Premio audace


Gli Audaci è un blog molto particolare, la redazione stessa si presenta così: ""Erano sei tranquilli ragazzi, provenivano da un paesino sconosciuto chiamato Smallville. Erano dediti alle più amabili ed innocue passioni, come la letteratura, il cinema, il rugby e la costruzione di modellini di galeoni. Sembravano non avere grandi responsabilità, ma nemmeno grandi poteri. Poi, la tragedia. Improvvisamente furono colti dalla spregevole ed infausta voglia di acquistare, leggere e collezionare fumetti, senza alcun motivo razionale. E fu in quel giorno che decisero di celare al mondo le loro vere identità e di unirsi in un supergruppo, per risolvere le minacce che nessuno di loro, da solo, avrebbe mai potuto affrontare.
Quel giorno nacquero….Gli Audaci!"
".
Ogni anno, Gli Audaci assegnano i premi omonimi e - nella categoria webcomics - pare che l'audace miglior sceneggiatore per il 2015 sia stato il sottoscritto: ringraziamenti melliflui e umidi alla redazione.

Inoltre, sempre in termini di premi, registriamo il secondo posto ai ComicUS Prize 2015.

venerdì 18 settembre 2015

Rusty Dogs Nella rete del fumetto

Nella rete del fumetto è la sezione de Lo Spazio Bianco interamente dedicata ai webcomics italiani e stranieri. Dallo scorso anno, la redazione seleziona le cinque migliori realtà (per categoria: sito/collettivo, sceneggiatore, disegnatore, webcomic umoristico, webcomic non umoristico, webcomic straniero) e invita i lettori a votare, così da assegnare i "Nella rete del fumetto Awards".
Rusty Dogs quest'anno è candidato in tre categorie diverse: Miglior webcomic non umoristico, Miglior sceneggiaotore (il sottoscritto) e Miglior disegnatore (Daniele Serra per Come riflesso, il trentanovesimo episodio della serie).
Se vi piace Rusty Dogs e volete votarci, potete farlo andando QUI.



giovedì 13 agosto 2015

Bank owned

http://issuu.com/rustydogs/docs/spadoni

Cristiano Spadoni - Nasce a Roma nel 1974. Inizia a lavorare come illustratore, applicandosi a diversi ambiti, dalla cartellonistica all'editoria fino al cinema, nel ruolo di "costume illustrator". L'approdo al fumetto avviene con le matite per il numero 18 di Demian (ripassate da Maurizio Di Vincenzo), pubblicato nel 2007. Dopo aver inchiostrato tre albi di Magico Vento su matite di Giuseppe Barbati, entra nello staff di Julia, di cui diventa copertinista a partire dal numero 158.


Bank owned è © Emiliano Longobardi e Cristiano Spadoni

sabato 1 agosto 2015

Rusty Dogs vol.1


Lo scorso gennaio abbiamo pensato Rusty Dogs di riunire tutti insieme i primi venticinque episodi di Rusty Dogs, così da poterli rendere leggibili senza soluzione di continuità e vedere un po’ l’effetto che fa.  Ora che è iniziato il countdown per il cinquantesimo e ultimo numero della serie, ci è sembrato giusto riproporre la possibilità a chi non l'avesse fatto allora e a chi non avesse proprio avuto modo di farlo, di recuperare quel file.

Come sempre, potrete leggere tanto da Issuu quanto scaricando il file sempre dalla pagina Issuu.
Chi non voglia o non possa accedere a Issuu può effettuare il download diretto direttamente da qui.

Il file ospita due preziosi contributi di due sceneggiatori che amiamo molto, che ci seguono da sempre e che da sempre apprezzano la serie: Leonardo Valenti e Luca Blengino, i quali ci hanno regalato – rispettivamente – intro e outro di questo “Rusty Dogs vol.1”.

lunedì 20 luglio 2015

Ciò che si lascia

http://issuu.com/rustydogs/docs/detullio

Fabio Detullio - Nato nel 1981 in provincia di Bari, si diploma al Liceo Artistico di Matera e, successivamente, frequenta Architettura a Venezia e a Mestre un corso di fumetto tenuto da Andrea Artusi, disegnatore di Nathan Never. Si laurea in architettura nel 2009 a Parigi. Fa parte del webcomic Davvero di Paola Barbato, per cui realizza tre dei settanta episodi pubblicati, collaborazione che contribuisce a favorire l'entrata nello staff del Lukas di Michele Medda e Michele Benevento, per cui realizza a tutt'oggi due episodi.



Ciò che si lascia è © Emiliano Longobardi e Fabio Detullio

martedì 23 giugno 2015

Speech is silver, silence is golden

http://issuu.com/rustydogs/docs/venturi

Walter Venturi - Nato a Roma il 6 gennaio 1969, dal '94 autoproduce dodici albi del suo personaggio Capitan Italia, per dedicarsi successivamente alla mini serie di genere horror Lost Kidz, scritta da Roberto Recchioni, autoprodotta dal gruppo Factory. In seguito, collabora con Eura Editoriale realizzando numerose storie libere e miniserie apparse su Skorpio e Lanciostory, oltre a entrare a far parte dello staff di John Doe e Detective Dante, entrambe serie ideate dal duo Lorenzo Bartoli & Roberto Recchioni. Per Disney realizza le matite del n.7 della serie Kylion e, per le Edizioni BD, una storia breve di Brad Barron apparsa sul libro Anatomia di un eroe, anticipando così l'uscita del n.16 di Brad Barron scritto da Tito Faraci e che segna l'inizio della sua collaborazione con Sergio Bonelli Editore. Dopo aver lavorato anche su Demian di Pasquale Ruju, realizza il primo albo del Color Zagor di Jacopo Rauch (agosto 2013) e debutta come autore completo con Il grande Belzoni, Romanzo a Fumetti pubblicato a ottobre 2013. A marzo 2015 è uscito lo Zagor special n. 27 di Lorenzo Bartoli e uscirà a luglio il team-up Dragonero/Zagor su testi di Stefano Vietti. Attualmente è al lavoro su una storia di Zagor.



Speech is silver, silence is golden è © Emiliano Longobardi e Walter Venturi