mercoledì 28 aprile 2010

Winter interior



Michele Benevento è nato a Putignano (Ba) il 14/10/1978, dopo la Scuola Internazionale di Comics di Firenze collabora con Giuseppe Palumbo (Eva Kant: Quando Diabolik non c’era e Prima di Diabolik) e cura le illustrazioni interne del gioco di ruolo Sine Requie, premiato a Lucca Games con il Best of Show 2003. Successivamente, lavora a Real Crimes della Edigold, fa parte dello staff dello studio Inventario e del corpo docente della Scuola Internazionale di Comics di Firenze. Per Free Books disegna parte del n. 1 della nuova serie de L’insonne (sue pure le chine delle copertine fino al n. 5 su matite di Giuseppe Palumbo). Collabora assiduamente con IF Edizioni (Nick Raider, illustrazioni per Il Comandante Mark) e per il mercato francese realizza i due volumi di Gemelos (Bamboo Èditions, composta da due volumi) e collabora a Skyland (Soleil). Su testi di Riccardo Lestini compare nel volume commemorativo GEvsG8 - Genova a fumetti contro il G8. Infine, disegna il numero 9 della miniserie Caravan, scritta da Michele Medda, per Sergio Bonelli Editore e attualmente, sempre per l’editore milanese, è al lavoro sulle pagine dell’ormai decennale Dampyr.





Winter interior è © Emiliano Longobardi e Michele Benevento


19 commenti:

[mr.beast] ha detto...

Ottimo tranne l'utilizzo troppo massiccio degli halftones (non avrei mai creduto che un giorno sarei arrivato a dire una cosa del genere!) :-D

michele petrucci ha detto...

Anche questo racconto è bello… e poi il segno di benevento e le soluzioni grafiche (vedi quarta pagina) sono perfetti!

michele petrucci ha detto...

Ah… non so se hai visto mio blog… ti ho rubato un disegnatore…;)

the.duch ha detto...

MMMinchia..
piace assai.

emo ha detto...

@Andrea> sono basito anche io...

@michele> concordo sulla bellezza dei disegni e sono contentissimo per Jacopo! Ottima scelta :)

@Michele.Duch> pur'ammè :)

DanieleBarell ha detto...

Benevento mi ha ricordato un po' David LLoyd...

ich-einzig ha detto...

Però!! Molto originale sia a livello di storia che come disegno (complimenti ad entrambi).

Penso che sia l'episodio più particolare pubblicato fin ora!

ich-einzig

emo ha detto...

@Daniell> Non so come la veda Michele, ma a mio parere si tratta di stili abbastanza distanti fra loro. Rimane il fatto che - a prescindere - l'accostamento sia solo gratificante.

@ich-einzig> :)

michele benevento ha detto...

Mi permetto di intervenire per ringraziare mr.beast per l'osservazione sugli halftones... proprio ieri sera l'amico Martinello mi cazziava sulla stessa cosa. Prendo, annoto e porto a casa, e la prossima volta vedo di lavorarli meglio mannaggia ammè.
Grazie anche agli altri per i commenti positivi ed Emiliano per l'ormai proverbiale pazienza.
That's all,Folks!

the.duch ha detto...

@michele - benevento (minchia c'e' inflazione di micheli in questo post!)
vado controcorrente: non trovo che ci sia un uso eccessivo dei retini..
mi pare anzi abbastanza calibrato... poi nella 4 imho sono perfetti.
forse quello che puo' dare un po' fastidio e' l'effetto "sfocato" che hanno, che potrebbe esser dato dal "rimpicciolimento".

the.duch ha detto...

ah... cmq ancora complimenti.
quelle pennellate mi arrapano... c'e' da preoccuparsi? :)

Andrea ha detto...

Bello bello!
Ho visto nascere questa storia e devo dire che la resa finale rende splendidamente onore al lavoro di documentazione certosina con cui Emiliano "nutre" le sceneggiature che poi dà in pasto ai suoi disegnatori. Tutti i disegnatori stanno facendo un lavoro superbo, ma trovo che questa storia particolare avesse bisogno di trovare una voce "dolente" in grado di volta in volta di sfiorare, toccare, pizzicare, distorcere tutte le corde della milonga che vi viene raccontata (me ne sono reso conto adesso che è una milonga...).
Sugli halftones... non so, ma a me l'effetto retino mi ha ricordato la sgranatura di stampa delle vecchie foto da quotidiano e la cosa non mi è dispiaciuta. Però è vero che i consigli di mr. Beast vanno presi sul serio! ;-D

sartoris ha detto...

notevolissimo, complimenti!
(a me l'uso dei retini è sembrato mirabile!!!! Questione di gusti...)

Emiliano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
emo ha detto...

@Omar> è un gran piacere averti qui e sono parecchio contento che abbia apprezzato.
Riguardo gli halftones, son d'accordo con te, ma che lo dica io sarebbe di parte. Quindi non lo dico :)

Antonio ha detto...

Aggiornamientos?

emo ha detto...

Entro pochissimi giorni

giorgio pontrelli ha detto...

bellissima! e poi:
putignan è tutt nust...mang, biv e cac tust!

baci.

il decu ha detto...

Bello bello.