lunedì 31 maggio 2010

Saya no uchi de katsu



Riccardo Torti nasce nella Città eterna nei primissimi anni Ottanta. Cresce forgiato dalle graffianti schitarrate e dal persistente suono del doppio pedale del rock e del metal. Amante dell'immagine adora cinema, serie tv e fumetto. Di quest'ultima ne fa anche una professione grazie agli insegnamenti del padre Rodolfo. Esordisce come disegnatore professionista nel 2004 sulle riviste dell'Eura grazie anche all’approvazione di Lorenzo “lollo” Bartoli che vede in lui un talento nascosto… ma nascosto bene. Nel 2007 appare anche sulla serie regolare di John Doe sul numero 53, cosa della quale non smetterà facilmente di pavoneggiarsi. A oggi risulta ancora latitante; ultimi suoi avvistamenti lo vogliono su lontane isole tropicali altri in malfamate casbe mediorientali… Se lo avvistate, evitatelo: è pericoloso e armato di matita e pennello.

Nota: come i più attenti avranno notato, da oggi proporremo le storie di Rusty Dogs con una modalità di fruizione e lettura diverse, grazie alle potenzialità di Issuu.
Nelle prossime settimane effettueremo il trasbordo di tutte le storie precedenti.
Fateci sapere che pensate della nuova soluzione!



Saya no uchi de katsu è © Emiliano Longobardi e Riccardo Torti

22 commenti:

nerosubianco ha detto...

bella... mi piace un sacco.
:)

energio ha detto...

ci si mette un po' a capire che il link alla storia è sull'immagine: uno si aspetta che il link sia quando parlate della novità, o sul nome dell'autore...

emo ha detto...

@Claudio> :)

@energio> hai ragione. abbiamo ovviato con la nota in rosso :)

Andrea ha detto...

Sempre meglio (non dovrei essere io a dirlo, ma lo dico lo stesso...).
Parlo della presentazione, neh... che i disegni son già splendidi dalla prima storia ;-D!

ich-einzig ha detto...

Che carisma in questa storia! :D
Complimenti!

emo ha detto...

Rispondere ad Andrea ci farebbe pericolosamente entrare in zona "pav", quindi mi limito a ringraziare ich-einzig :)

Giovanni ha detto...

Bellissimo episodio!!!complimenti!!

Antonio Lucchi ha detto...

Come già detto anche stavolta grande atmosfera e bei dialoghi. Disegni Molto belli ed efficaci. Chiudo dicendo che ho cambiato idea, il nuovo metodo di visualizzazione è figo anche perchè ho scoperto come zommare e togliere il drag automatico sul mouse. Grandi.

michele petrucci ha detto...

Bella anche questa ministoria…
Issu è un'ottima soluzione… io la uso da un paio di anni cercando soluzioni di lettura più pratiche (come nel prologo di FactorY:
http://issuu.com/leiris73/docs/prologo_factory
usando una vignetta per pagina)…

emo ha detto...

@Antonio> pensa che io ancora non ho capito come si faccia :asd:

@Michele> Penso anche io (e soprattutto - data la mia ipotecnologicità - l'ha pensato Mauro e Andrea ha concordato) che sia un ottimo sistema. :)

Joachim ha detto...

decisamente più leggibile con questo issuu

davide furno' ha detto...

Hey Emo, complimenti per questo vostro splendido progetto e grazie per la tua visita!!
Dav.

emo ha detto...

Davide, son parole che fanno bene. Grazie mille a nome di tutti!

Claudio ha detto...

BRAVO !-)

emo ha detto...

:))

Kromo ha detto...

Emilianoooooo, allora? non si va più avanti? dai che noi aspettiamo impazienti!!! Ci Sarai a Lucca?
ciao.

emo ha detto...

@Kromo> hai ragione, stiamo andando vergognosamente lenti. Spero si smuova qualcosa entro un paio di settimane, in ogni caso sicuramente dopo Lucca le cose andranno meglio.
Sì, a Lucca ci sarò da venerdì a lunedì compresi.
Curiosità: ci conosciamo già?

Kromo ha detto...

ci siamo conosciuti di striscio 2 estati fa al neg.
ci eravamo poi sentiti su cus.
:)
aspetto con impazzienza le tue storielle.
:)

emo ha detto...

Uddìo, la mia memoria è davvero da rivedere... Mi daresti qualche dettaglio in più?
Grazie per l'apprezzamento e la pazienza, in ogni caso :)

Kromo ha detto...

estate 2009, sono venuto in sardegna per la prima volta e girovagando per 2 settimane mi sono, ovviamente, dedicato alla ricerca di fumetti. essendo la tua terra bella, ma scarna su questo argomento, ho deciso di recarmi nell'unico vero negozio del settore... :)
ero con la mia ragazza e non mi sono presentato (anche perchè non sapevo fossimo entrambi su cus). ho fatto pure una foto all'interno e tu te ne sei accorto quando l'ho postata.
da li ho iniziato a seguire il tuo log ed essendo un appassionato anch'io di questa arte ma dall'altra parte del foglio (come te) mi sono appassionato.
Ora sono mesi che non vedo nulla di questo el progetto e, anche se ci passo tutte le mattine, oggi ho deciso di farti un saluto.

:)

MMS ha detto...

Una volta tradotto il titolo, diventa ancora più bella. :D

[emo] ha detto...

Grazie, MMS.